5557-Piatto

La Grande guerra al cinema. Tra narrazioni e censure

24.00

La Grande Guerra al cinema
Tra narrazioni e censure

Enrico Gaudenzi

Disponibile

COD: 978-88-491-5557-0 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione prodotto

I film che ricostruiscono la storia passata […] sono interessanti
soprattutto perché, in trasparenza, parlano
della realtà contemporanea, respirano dibattiti politici
e ideologici ancora in atto […]. Sono come orologi che
esibiscono una doppia temporalità: una temporalità
apparente, un movimento antiorario e un movimento
reale sintonizzato sul presente, sulla evoluzione della ricerca
storiografica e, al tempo stesso, sulla modificazione
dei comportamenti intellettuali in rapporto alle trasformazioni
sociali […]. (Gian Piero Brunetta)

Sono quasi duecento i film italiani che, nell’ultimo secolo,
hanno raccontato la Grande Guerra; ognuno ha
mostrato vicende e questioni diverse di questo importante
evento della storia mondiale. Il saggio ci guida in
un viaggio nel cinema utilizzando due canali: l’analisi
dei film e l’operato della censura. Dalla ricerca emergono
continuità e discontinuità, topoi ricorrenti e rivoluzionarie
innovazioni nel racconto filmico della guerra.
A corredare il volume troviamo una ricca filmografia sul
tema e alcune schede di approfondimento sulle più importanti
pellicole estere.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Grande guerra al cinema. Tra narrazioni e censure”