Al lavoro con lo psicodramma analitico

16.00

Al lavoro con lo psicodramma analitico
Dalla pratica del “gioco” alla formazione ed educazione nel gruppo
a cura di Roberto Pani e Cinzia Carnevali

Disponibile

Descrizione

Il libro descrive il modo in cui lo psicodramma Psicanalitico funziona come uno strumento di psicoterapia; ma anche, opportunamente usato, come mezzo di training propizio per gli operatori di qualunque Istituzione. Solo un saggio introduce la storia e la teoria. Tutti gli altri raccontano l’esperienza pratica degli autori membri della Società Italiana di Psicodramma Analitico (SIPsA) e della Confederazione di Organizzazioni Italiane per la Ricerca Analitica sui Gruppi (Coirag) che hanno usato e usano tale metodo per fini pratico-clinici. Lo psicodramma Analitico raccoglie i personaggi che il Sé di ciascuno di noi contiene nel suo Corpus e nella sua struttura neuropsicosomatica. La mente nel Sé è, in definitiva, gruppale, cioè ospita tutti i personaggi o interlocutori che influenzano l’Ego (il vissuto, il soggettivismo) e consente, tramite l’uso del gioco, come spazio di cambiamento e di transizione, alternative alla coazione a ripetere, al copione rigido che a volte condiziona la nostra vita. Il volume pertanto è rivolto anche a tutti coloro che per la prima volta desiderano avvicinarsi all’argomento.

Scritti di Stefania Artioli, Andrea Bacchini, Roberta Biolcati, Carolina Bonafede, Daniela Currò Dossi, Fabrizio Dall’Olio, Antonella Francesca, Fabiana Nicolini, Sabrina Ruggeri, Chiara Zaniboni.

Informazioni aggiuntive

Peso 295 g
Dimensioni 17 x 24 cm
pagine

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Al lavoro con lo psicodramma analitico”