4118_img_0000000000

La vittima di reato tra negazione e riconoscimento

26.00

La vittima di reato tra negazione e riconoscimento
di Susanna Vezzadini

Disponibile

COD: 978-88-491-2796-6 Categoria: Tag: , ,

Descrizione prodotto

La vittima di reato è stata a lungo trascurata dagli studi criminologici. Figura non di rado confinata entro un ruolo in cui atteggiamenti di negazione ed istanze di riconoscimento si contrappongono secondo modalità complesse, essa ha infine acquisito una nuova rilevanza a partire dalla nascita della vittimologia verso la metà del secolo scorso. In ambito legislativo essa però appare ancora marginale, poiché si continua a porre l’attenzione più sulla tutela dei diritti dell’imputato e sul reinserimento del condannato. Questo volume rappresenta un tentativo di andare oltre, dando rilevanza anche alle potenzialità della mediazione tra vittima e reo.

Informazioni aggiuntive

Peso 375 g
Dimensioni 14.5 x 21 cm
pagine

308

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La vittima di reato tra negazione e riconoscimento”