L’agricoltura nelle societa’ in sviluppo Il caso italiano: 1950-1980

29.00

L’agricoltura nelle società in sviluppo
Il caso italiano: 1950-1980
di Enzo Di Cocco

Disponibile

COD: 978-88-491-0006-8 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

L’acquisizione che la produzione agricola costituisca entita’ indipendente di tutta l’economia dell’aggregato e’ nozione relativamente recente. Nessun dubbio esisteva che l’agricoltura costituisce addendo, ma prevaleva la sensazione che addendo autonomo. Il concetto che i lavoratori agricoli costituissero l’esercito di riserva per le altre attivita’ tradisce tale concezione, secondo la quale, gli attivi agricoli costituirebbero una sorta di pozzo dal quale attingere o riversare, ad libitum. La macroeconomia. occupandosi delle relazioni tra produzione, redditi e domanda, ha ben dimostrato le interdipendenze tra tali aggregati dando cosi’ corpo alla dottrina delle economie dinamiche. Ma essa non entra, ne’ puo’ entrare, dato il taglio assunto, nel merito delle interdipendenze esistenti tra altri grandi aggregati: agricoltura, industria, servizi, spesa pubblica in servizi non vendibili, risparmio. Eppure tali interdipendenze esistono. Si e’ qui affrontato una parte di tale studio: le interdipendenze tra agricoltura e le altre attivita’ economiche in crescita e in sviluppo, via d’indagine che appare feconda e che da’ ragione di fenomeni caratteristici quali l’esodo, la senilizzazione, la estensivazione e l’intensivazione contestuali, ecc. Il volume e’ anche testo per gli studenti della Facolta’ di agraria, da cio’ i capitoli dedicati alla Contabilita’ nazionale, alla tavola intersettoriale, allo aviluppo economico e a titoli specifici come la bonifica, la cooperazion, il credito, ecc.

Informazioni aggiuntive

Peso 495 g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’agricoltura nelle societa’ in sviluppo Il caso italiano: 1950-1980”