4539_img_0000000000

La corrispondenza scientifica di Vittorio Fossombroni

41.00

La corrispondenza scientifica di Vittorio Fossombroni
(1773-1818)
di Iolanda Nagliati

Disponibile

COD: 978-88-491-3202-1 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione prodotto

Vittorio Fossombroni (Arezzo, 1754-1844) è una delle figure di maggiore rilievo della Toscana tra il XVIII e il XIX secolo. Questo volume raccoglie la sua corrispondenza scientifica nell’arco dei cinque decenni che intercorrono tra i suoi studi universitari a Pisa, dove rivolse i propri interessi alla matematica pura e applicata, e la nomina a ministro del Granduca di Toscana dopo la Restaurazione. Fossombroni non abbandonò mai completamente i suoi interessi matematici dopo le prime pubblicazioni degli anni ’80, anche se le sue memorie scientifiche si diradarono, concentrandosi sempre più sulle applicazioni, fino a confluire negli studi di idraulica applicata.

La corrispondenza coinvolge i maggiori matematici e studiosi di idraulica italiani, tra cui Giuseppe Luigi Lagrange, Anton Maria Lorgna, Pietro Paoli, Vincenzo Brunacci, Gregorio Fontana, Giovanni Santini, Sebastiano Canterzani, Giovanni Fabbroni e alcuni importanti matematici francesi come Bailly, Lacroix, Prony, e mostra una rete di rapporti umani e scientifici di grande interesse. Essa corre parallelamente alla pubblicazione delle opere matematiche e idrauliche di Fossombroni e le illustra in più punti, favorendo la comprensione della loro genesi e della loro prima ricezione. Accanto a questi argomenti, altri di grande attualità per l’epoca, di cui Fossombroni si interessò, ma che non portarono sempre a opere a stampa: l’astronomia, con la scoperta del pianeta Urano e i tentativi per calcolarne l’orbita; l’esperimento di Giambattista Guglielmini per provare direttamente il moto diurno della Terra; la riparazione delle rotte dell’Arno; la bonifica della Val di Chiana e del lago di Bientina.

Accanto a duecentonovantasei lettere, quasi tutte inedite, si trovano nel volume: l’Estratto biografico inedito di Fossombroni, composto dal figlio adottivo per l’elogio sulle Memorie della Società Italiana; il Discorso intorno ai progressi delle matematiche, il maggiore contributo esplicito di Fossombroni nel campo a lui assai caro della storia delle matematiche.

Informazioni aggiuntive

Peso 725 g
Dimensioni 17 x 24 cm
pagine

422

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La corrispondenza scientifica di Vittorio Fossombroni”