4456_img_0000000000

La Comunità europea e le relazioni esterne

18.00

La Comunità europea e le relazioni esterne
1957-1992
a cura di Alessandra Bitumi, Gabriele D’Ottavio, Giuliana Laschi

Disponibile

Descrizione prodotto

Il volume raccoglie gli atti del Convegno “La Comunità europea e le relazioni esterne 1957-1992”, tenutosi a Forlì nel maggio 2008 ed organizzato dalla Cattedra Jean Monnet di Storia dell’Integrazione Europea della Facoltà di Scienze Politiche “Roberto Ruffilli” in collaborazione con l’Europe Direct Punto Europa. L’evoluzione del ruolo esterno della Comunità europea è un tema ancora poco trattato negli studi storici sull’integrazione europea, eppure di grande rilevanza per la comprensione della costruzione europea in una prospettiva di lungo periodo. L’aspirazione dei padri fondatori di creare un soggetto più coeso ed autorevole a livello internazionale è stata, per molti aspetti, delusa, considerati i numerosi tentativi fallimentari intrapresi dagli Stati membri allo scopo di creare una politica estera e di difesa comune. Allo stesso tempo, però, i saggi raccolti in questo volume mostrano come la Comunità europea, attraverso forme e modalità per lo più inedite nella storia delle relazioni internazionali, abbia comunque sviluppato una sua dimensione esterna, in particolare attraverso le politiche comunitarie nei settori del commercio, della cooperazione allo sviluppo e dell’ambiente.

Informazioni aggiuntive

Peso 240 g
Dimensioni 12.5 x 20.5 cm
pagine

232

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Comunità europea e le relazioni esterne”