Qualche statistica sui risultati del test di medicina 2014

Abbiamo raccolto i dati dei risultati del test di medicina svolto lo scorso 8 aprile. Qui trovate il dataset in formato csv che potete scaricare.

Ecco un riassunto dei principali dati. I candidati erano 63 002. Per avere un’idea della dimensione di questo numero ricordiamo che il totale degli immatricolati in tutti i corsi di laurea si aggira intorno alle 260 000 unità.

Il punteggio massimo realizzabile era 90, così suddivisi:

  • Logica 34.50
  • Cultura generale 6
  • Biologia 22.50
  • Chimica 15
  • Fisica e Matematica 12

Il punteggio minimo  è stato -13.30, il massimo 80.50. Per rientrare nei 10 986 posti disponibili il punteggio minimo si aggira su 33.90 (il condizionale è d’obbligo visto che vi possono essere ritiri, spostamenti di sede, ecc.).

Se guardiamo alla distribuzione dei punteggi

test.jpg

vediamo che la media è 23.07, la mediana 22.30, ma sopratutto che il terzo quartile (cioè il 75% dei risultati) si ferma a 30.10,  al di sotto del livello minimo per l’ammissione ai corsi. Supposta normale la distribuzione dei punteggi la deviazione standard è 10.986 e il livello soglia per l’accesso è maggiore o uguale a una deviazione standard dalla media. Da notare che il risultato migliore dista 5.2 deviazioni standard dalla media.

Ecco i grafici delle distribuzioni dei punteggi nelle diverse materie che costituivano la prova.

logica.jpgcultura.jpgbiologiachimica.jpgfisica_matematica

 

Nessun commento

Lascia un commento