La creativita’ nella stanza d’analisi Marion Minler (1900-1998)

12.00

La creativita’ nella stanza d’analisi Marion Minler (1900-1998) Psicologia

Disponibile

COD: 978-88-491-2011-0 Categoria: Tag:

Descrizione

Marion Minler (1900-1998), psicoanalista e pittrice, e’ stata fra le personalita’ piu? creative, e paradossalmente fra le meno citate, di tutto il Novecento. Con le sue opere (alcune delle quali non ancora tradotte in italiano) e la sua pratica clinica (e’ stata analista di molti psicoanalisti, fra cui Masud Khan) ha sparso a piene mani semi che sono fioriti intorno a lei e dopo di lei, e che si possono ritrovare nell’opera di Winnicott, di Bion e di molti altri. Questo libro, opera a piu’ mani di suoi appassionati studiosi, si offre come una visione panoramica dell’opera milneriana e, nello stesso tempo, come un approfondimento di alcuni temi (soprattutto quelli riguardanti la creativita’) in un momento storico della psicoanalisi in cui l’estrema attualita’ del suo lavoro e’ oscurata da un ingiusto processo di dimenticanza.

Informazioni aggiuntive

Peso 170 g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La creativita’ nella stanza d’analisi Marion Minler (1900-1998)”