Eduardo Kac

Eduardo Kac è riconosciuto a livello internazionale per l’arte della telepresenza e la bioarte. Pioniere dell’arte delle telecomunicazioni negli anni ’80, emerge nei primi anni ’90 con opere radicali che uniscono telerobotica e organismi viventi. Egli integra robotica, biologia e networking esplorando la complessità del mondo post-digitale. Il suo lavoro affronta argomenti che vanno dalla mitopoiesi dell’esperienza online all’impatto culturale delle biotecnologie, dalla mutata condizione della memoria nell’era digitale alla creazione di vita ed evoluzione. Con l’arte transgenica Kac ha aperto una nuova direzione dell’arte contemporanea. Il suo lavoro è stato esposto a livello internazionale e ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Golden Nica Award, il più prestigioso riconoscimento nel campo delle arti multimediali assegnato da Ars Electronica.

Visualizzazione del risultato singolo